TAXI DRIVER

TITOLO ORIGINALE: Idem

NAZIONE: Usa

ANNO: 1976

REGISTA: Martin Scorsese

INTERPRETI PRINCIPALI: Robert De Niro, Jodie Foster, Harvey Keitel, Cybill Shepherd, Peter Boyle, Albert Brooks, Leonard Harris, Martin Scorsese

GENERE: Drammatico

DURATA: 113 minuti (1h 53 min), Colore

SINOSSI: Travis Binkle, reduce del Vietnam, a causa della sua insonnia decide di lavorare come tassista della sua città: New York. Questo lavoro gli permette di vedere personaggi strani mentre il suo malessere aumenta.

RECESIONE: Questo è uno dei capolavori dell’era della New Hollywood. Martin Scorsese ha diretto un film stupendo, Robert De Niro nella parte di Travis è straordinario. Il percorso del personaggio è ben sviluppato. L’infantilità mista alla sua difficoltà di socializzazione fanno di Travis un personaggio affascinante. La sua ingenuità e il suo senso di giustizia lo portano attraverso un percorso poco ortodosso per combattere i  problemi della città in cui vive. La sceneggiatura di Paul Schrader è sublime, dalla struttura della storia fino agli incisivi monologhi del personaggio, fanno di questo film un saggio del mondo underground metropolitano. La fotografia è magistrale e con la musica di Bernard Herrmann creano un’ amalgama inscindibile che porta lo spettatore nel mondo di Travis: solitario e cupo. La regia, dal punto di vista delle inquadrature, è poco audace e molto classica, salvo per un paio di scene (degna di nota è la ripresa con un’inquadratura a piombo in piano sequenza nella scena finale).
In questo film  appaiono una giovanissima Jodie Foster, un camaleontico Harvey Ketitel e una sensuale Cybill Shepherd.
Palma d’oro a Cannes come miglior film.

CURIOSITA’:

Per questo film tante case produttrici hanno preso in considerazione il film, una delle quali suggerì Neil Diamond come protagonista.

Robert De Niro lavoro dodici ore al giorno per un mese come tassista per prepararsi al ruolo di Travis.

La scena in cui Travis parla allo specchio è completamente improvvisata, sulla sceneggiatura c’era semplicemente scritto “Travis guarda nello specchio”.

Jodie Foster aveva 12 anni e non poteva fare scene esplicite. Connie Foster, sorella di Jodie 19enne, fece la sua controfigura.

Jeff Bridges fu considerato per la prte di Travis.

Paul Schrader ha scritto la sceneggiatura di “Taxi Driver” in cinque giorni. Mentre stava scrivendo, Paul aveva una pistola carica sul tavolo per motivarlo e ispirarlo.

CONSIGLI: Da gustare

IN UNA PAROLA: Alienante

GIUDIZIO: 8